domenica 1 maggio 2022

primomaggio



Buon primo maggio a te,

a voi, a loro

 a tutti, 

sperando,

sperando che anche il 2 maggio

 e il 3 

e giugno 

e luglio e via...

non accontentiamoci

no


37 commenti:

  1. Grazie Alberto e tanti auguri anche a te per oggi e tutti i giorni a venire; chi si accontenta non gode :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Sciarada, e auguronissimi per il primo come per l'ultimo e per tutto quello che ci sta in mezzo

      Elimina
  2. sono uno che non si accontenta. ma però mi contento :)

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. E noi ci meritiamo proprio di godere, indi per cui...
      😉

      Elimina
  4. Purtroppo rimarrà un Primo Maggio. E domani si morirà ancora sul lavoro. Come in Ucraina. Stanno lavorando anche loro, in fondo. Assurdo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero davvero, proprio per questo dobbiamo non accontentarci e tornare a rivendicare anche il 2 il 3 e il 4 e via così

      Elimina
  5. Buon primo maggio dei lavoratori anche il 2 maggio e non mi accontento.

    RispondiElimina
  6. Buon maggio! E se il primo è andato facciamo "buon tutto l'anno" e l'anno prossimo ancora, che come dici tu accontentarsi non è mai bello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E buon maggio e buna stagione e buon anno e anche il resto. Non rinunceremo a nulla
      😏

      Elimina
  7. Ogni giorno come il Primo Maggio...non arrendiamoci e scandalizziamoci ad alta voce.
    Ottimo Alberto, grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancira la capacità di scandalizzarci e di gridarlo. Chissà che non riusciamo a svegliare qualcuno.
      Ciao Sari,
      Grazie a te

      Elimina
  8. Obrigada, meu Amigo Alberto. Um mês de Maio muito bonito para si com paz, alegria e saúde. E que o resto do ano seja ainda melhor.
    Um beijo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. obrigado Poetisa, desejo-lhe também um maravilhoso Maio, e que este seja apenas o começo.
      um abraço

      Elimina
  9. Io non festeggio più niente...non riesco neanche più ad arrabbiarmi per le ingiustizie nel mondo del lavoro. Troppe chiacchiere , pochi fatti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non voglio arrendermi.
      Servirà a nulla, ma almeno darò un po' di fastidio.
      Sarà gia qualcosa

      Elimina
  10. Sono arrivato in ritardo ma sinceramente trovo che non ci sia più molto da festeggiare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è molto, credo. A maggior ragione in questo periodaccio. Solo il fatto di ritrovarsi e di dire a tutti: "così non ci piace". Già questo è da festeggiare

      Elimina
  11. Secondo me si pone l'accento in modo sbagliato sul lavoro o sull'assenza dello stesso... si dovrebbe festeggiare la qualità dell vita e del tempo libero che un lavoro ti lascia :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tempo e qualità della vita sono sicuramente aspetti fondamentali,. ma solo chi ha già un qualcosa. Purtroppo non tutti possono permetterselo

      Elimina
    2. Questo è anche vero, però alla base bisogna proprio pensare anche a questo...^^

      Moz-

      Elimina
    3. Certamente, anche a questo e pensare che più che i "i schei" è la qualità della vita ad essere importante.
      Una visione un po' più ampia, diciamo

      Elimina
  12. thanks Caroline, a happy May and beyond to you too

    RispondiElimina
  13. Si festeggia la festa dei lavoratori ma il lavoro è scomparso. Ciao serena giornata,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La situazione è molto pesa, e proprio per questo dovremmo festeggiare con orgoglio: siamo noi i lavoratori e lottiamo e non ci arrendiamo

      Elimina
  14. Già, hai ragione. Come altre ricorrenze il 1 maggio dovrebbe essere ricordato tutti i giorni. Buon mese di maggio, un saluto Alberto.

    RispondiElimina
  15. Il primo maggio è passato e lo abbiamo già dimenticato. Hai ragione, il significato del primo maggio dovrebbe valere per ogni giorno del calendario, purtroppo non è così e oggi più che mai c'è un'indifferenza sociale che atterrisce.

    RispondiElimina
  16. Il lavoro è dignità ogni giorno della nostra vita. Non dimentichiamocene mai per tutto l'anno. Perdonami il ritardo e grande post Alberto. Grazie!

    RispondiElimina
  17. scompaiono i lavoratori, scompaiono le attività, scompariamo noi artigiani, scompaiono le piccole ditte chi resta...i concerti del primo maggio, i politici che si fanno vedere, qualche personaggio famoso.......rimane gente affamata che di lavoro ne ha fatto tanto e ora nessuno assume più. Rimangono padri lavoratori con dignità vorrebbero sostenere i propri figli ma piangono se gli regali abiti usati o una confezione di latte. Lavoratori = dignità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero una bruttissima cosa, capitalismo e liberismo vorrebbero che al mondo ci fossero pochi ricchissimi e tantissimi poveracci, e un po' ci stanno riuscendo visto che la classe media è sempre più in difficoltà. speriamo che prima o poi noi "poveracci" ci sapremo unire e rifiutare questo modello di sviluppo che tende ad escludere sempre più persone. se ci provassimo potremmo farlo.
      un abbraccione

      Elimina

Ma si, dai,coraggio: lascia pure un tuo commento, una tua idea, un tuo pensiero, sarà mica piu sciocco del mio, no?