sabato 9 luglio 2022

manifesto

 mi dicono pigro, ma...


...alla vostra

44 commenti:

  1. La pigrizia con la sua lentezza, ha dei lati positivi contro l'attuale vita quotidiana, che ci impone dei ritmi super veloci. Non mi piace la pigrizia mentale. Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. idea illuminante questa di distinguere la pigrizia mentale.
      Bravissima ad averlo rimarcato: noi non parliamo di pigrizia mentale

      Elimina
  2. “mi dicono pigro ma …” confondono la pigrizia con l’assenza di frenesia, confondono la pigrizia con la riflessione, confondono la pigrizia con il silenzio.
    Alla tua 🥂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. citius altius fortius... col cavulus!
      ... vabbè, Alex Langer l'aveva parafrasata meglio, ma non posso competere

      Elimina
  3. Pigro? No, prendi le cose con i tuoi tempi. Come dovremmo fare tutti, no?
    Meglio essere pigri, se poi è il termine giusto, che correre come criceti in gabbia.
    Alla tua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il tempo ha un suo tempo ed è giusto rispettarlo.
      Alla tua amica, Bianca

      Elimina
  4. ... sto proprio cercando di portare la mia vita verso ritmi umani.

    RispondiElimina
  5. L'ansia è la rovina principale. Basterebbe un po' di sano fatalismo a stemperare intere vicissitudini.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci vorrebbe il sorriso giusto, quello che stronca le gambe ad ogni ansia.

      Elimina
  6. Questi tempi pandemici avrebbero dovuto insegnarci a prenderla con la giusta lentezza, con un cambio di società che ci dovrebbe venire naturale. Invece no, niente, tutti di corsa in fila da McMorte, piani faraonici, guerre, nemici ... nonostante idee distanti su alcune cose importanti, alla nostra amigo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrebbe dovuto insegnare le priorità, ma solo qualcuno ha imparato, direi. Ma non molliamo.
      Alla nostra!
      che il vino è buono solo in compagnia

      Elimina
  7. Mi si cancellano i commenti... uffi.. ma pigramente vengo a ricontrollare..e riscrivo, senza fretta alcuna.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eri finito in spam, ma ti ho reinserito tra i messaggi ammessi.
      ...che gugol abbia capito di te cose che ancora mi sfuggono???

      Elimina
  8. Preguiça? Às vezes é preciso aprender a lentidão, o sossego. Correr atrás de quê? Dê-se à preguiça, sim.
    Que tenha uma semana agradável, meu Amigo Alberto.
    Muita saúde.
    Um beijo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aprenda a olhar, aprenda a ouvir, aprenda a falar, aprenda a viver. aprender leva tempo e temos que ter tempo para aprender. tempo para a poesia também, meu amigo. boa semana para você também, com muita alegria e muita saúde. um abraço

      Elimina
  9. ...ah avessi un mignolino della tua pigrizia...
    ... non so se si è capita ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nei fumetti il mignolino non viene mai disegnato, per cui te lo lascio volentieri.
      E chissà che bell'orto ti verrà fuori con un mio mignolino in più
      😉

      Elimina
  10. In effetti stiamo correndo verso il vagone di coda di un treno che precipita... Prendo questa immagine dal film: Dove sognano le formiche verdi di Werner Herzog. Bel disegno! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e chiediamo pure al macchinista di accelerare...
      😬
      Bellissima citazione
      Alla tua salute, amica 🍷🍷

      Elimina
  11. Beato te che te la prendi comoda...I pigri li detesto ma a volte li invidio.

    RispondiElimina
  12. detestali pure, ma ama te stessa, anche concedendoti dei ritmi tuoi, che ti rispettino.
    Prosit

    RispondiElimina
  13. "Arrivare alla fine"
    Il mio fine
    è arrivare alla fine
    affidandomi
    all'oltre confine
    in compagnia d'affini.
    Ciao Alberto :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Commento schioccando le dita? Bravissima Sari!
      Passiamoci il confine, ma godiamoci il viaggio.
      Ciao Sari, grazie

      Elimina
  14. Risposte
    1. Alla nostra Enri, alla nostra e alle montagne 🍷🍷

      Elimina
  15. Brindo con te alla pigritudine come difesa contro "il logorio della vita moderna".
    Ahahah mi è venuto in mente un vecchio carosello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ernesto cinarone Calindri sempre presente nei nostri cuori
      😀
      Cin cin, amica

      Elimina
  16. Mi trovi perfettamente d'accordo:) bella vignetta!ew

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io son d'accordo con te che sei d'accordo con me...
      E bada che raramente son d'accordo con me stesso.
      Grande EW, aspetto tue nouve foto pubblicate
      😉

      Elimina
  17. Già, anche la pigrizia può essere produttiva, in qualche modo può aiutare ad apprezzare il bello della vita. Complimenti per l tua vignetta. Buon pomeriggio Alberto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari, se non proprio pigri, si potrebbe cominciare col non essere frenetici, no?
      Ciao Stefy, alla salute

      Elimina
  18. pare casa mia :)
    viva l'ozio che non impigrisce. ciao

    RispondiElimina
  19. Ma sai che anche io me lo chiedo sempre? Perché questa immotivata frenesia? Correre verso cosa? Arrivare presto a cosa? Non ci si gode niente...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai più che ragione, saggissimo Moz, se c'è un viaggio da fare godiamoci per bene il tragitto, se no che si viaggia a fare?

      Elimina
  20. eh già ma io ora con tre gambe non posso correre...aspetta quella bionica che suonerà persino al taccheggio del supermercato e poi ho un amico che mi ha detto che a tutti i costi tutte le sere si troverà davanti al cancello e mi insegnerà a correre...mi ha pure fatto avere un manuale da leggere in ospedale "come imparare a correre"...eheh qui mi vogliono tutti bene ma io correre non so, troverò la scusa di avere solo scarpe con il tacco e non da ginnastica. Ciao

    RispondiElimina
  21. Ahah
    La scarpa con il tacco è una buonissima scusa, ma non credo potrò usarla. Ma se vuoi un consiglio: prova ad andare a correre prima di rinunciarci. Ciao Valeria, mi fanno un sacco piacere i tuoi commenti
    Grazie

    RispondiElimina

Ma si, dai,coraggio: lascia pure un tuo commento, una tua idea, un tuo pensiero, sarà mica piu sciocco del mio, no?