domenica 20 febbraio 2022

zio Plinio era un ottimista

zio Plinio diceva: "non può piovere per sempre"
"non può piovere per sempre, ma per l'intanto portati un ombrello
portati un ombrello e un asciugamano
un asciugamano grande
...ma non può piovere per sempre"
 
 


 
Zio Plinio era un ottimista

zio Plinio era un ottimista, zio Plinio era convinto che meglio di così non poteva andare.

Spetta, com'è che diceva?

non migliorerà mai!!!”

un vero ottimista

zio Plinio era u ottimista,

zio Plinio diceva di non mettere limiti alla Provvidenza

che tanto li ha già posti Lei

tutto intorno a te

zio Plinio era un ottimista

zio Plinio diceva che tutti i viaggi cominciano con il primo passo, tutti.

Anche quelli lunghi, lunghissimi, anche quelli lunghi mille miglia cominciano con il primo passo.

Certo... poi mancano ancora mille miglia meno un passo... però...

zio Plinio era un ottimista che essere pessimista, diceva, porta male

non che essere ottimista... diceva...

ma zio Plinio era un ottimista, che è un fatto, ma zio Plinio cadeva sempre in piedi.

...sempre sullo stesso callo, ma in piedi.

Zio Plinio era un ottimista, che se ci chiedevi:”zio Plinio, ma bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto?”

lui rispondeva: ”quale bicchiere? Ma di quale cavolo di bicchiere stai parlando???”

zio Plinio era un ottimista, ma un po' cieco.

Che zio Plinio pensava che il tuo destino te lo costruisci tu con le tue proprie manine

e chissà dove cavolo mi hanno messo le istruzioni” diceva zio Plinio che era ottimista, ma c'aveva una manualità pari a zero

che tra il dire e il fare”, diceva zio Plinio “c'è di mezzo il dire”

...”e il fare”

...e pure tutte le cose che ci stanno in mezzo”

Però zio Plinio era un ottimista

zio Plinio diceva che l'inverno si trasforma sempre in primavera.

poi però basta aspettare e l'autunno, inverno e così...

che no si po' mica dire arrivederci alla nebbia, diceva zio Plinio.

Che zio Plinio diceva che la Storia è come le mutande, te le devi cambiare da te che da sole mica si cambiano...

.però: che brutta immagine

che zio Plinio non voleva mica vivere in perenne attesa dei prossimi riassunti delle puntate precedenti

che zio Plinio era troppo vecchio per morire giovane

ma zio Plinio era troppo giovane per la sua età...o forse solo non si meritava l'età che aveva, tutto qua

che a dirla tuta zio Plinio razzolava male

che poi era buono, sai? Che quando predicava, predicava pure peggio.

Ma zio Plinio era un ottimista,

zio Plinio diceva che sempre che quello che cerchi, magari, è solo dall'altra parte della strada, o diceva sempre

sempre sempre, anche appena attraversato la strada … dall'altra parte.

Ma zio Plinio era un ottimista, zio Plinio diceva sempre che lui, bene o male, se la cavava sempre.

Ma io dove la mettesse dopo essersela cavata mica l'ho mai capito
comunque zio Plinio diceva sempre quello che pensava, di più: zio Plinio diceva tutto quello che pensava

in effetti zio Plinio stava sempre zitto.

Comunque dire tutto quello che pensi, per me, è una cosa bella

a parte quando pensi: “vorrei proprio grattarmi il culo”

che magari pensi natiche... ma comunque....

che però zio Plinio era intelligente, zio Plinio era così intelligente che a volte, non si capiva nemmeno lui

troppo intelligente

troppo


che zio Plinio diceva che mica tutte le campane fanno din don din don din don, no!

Che, ad esempio, di tutte le ragazze campane che conosceva lui soo poche

si, non pochissime, ma comunque...

che comunque zio Plinio era un ottimista,

più che ottimista

tipo

novimista...

...diecimista...

undicim...

vabbè, una cosa così

comunque

 

 Plínio era um otimista

Tio Plínio era um otimista, tio Plínio estava convencido de que não poderia ficar melhor 
do que isso.
Cabe a, como é que ele disse?
"Nunca vai melhorar!!!"
um verdadeiro otimista
Tio Plínio era um otimista,
Tio Plínio disse para não colocar limites na ProvidênciaQue você já os colocou tanto
todo a sua volta
Tio Plínio era um otimista
Tio Plínio costumava dizer que todas as jornadas começam com o primeiro passo, todas elas.
Mesmo aquelas longas, muito longas, mesmo aquelas de mil milhas começam com o 
primeiro passo.
Claro... então ainda faltam mil milhas... mas...
Tio Plínio era um otimista de que ser pessimista, dizia ele, era ruim
não que seja otimista... ele disse...
mas tio Plínio era otimista, o que é um fato, mas tio Plínio sempre caía de pé.
... sempre no mesmo calo, mas de pé.
Tio Plínio era um otimista, que se você nos perguntasse: "Tio Plínio, mas copo meio 
cheio ou meio vazio?"
ele respondeu: ”que vidro? Mas do que diabos você está falando???"
Tio Plínio era otimista, mas um pouco cego.
Que o tio Plínio pensou que você constrói seu destino com suas próprias mãozinhas
"E quem sabe onde diabos eles colocaram as instruções para mim" disse tio Plínio 
que estava otimista, mas não tinha habilidades manuais
"Isso entre dizer e fazer", dizia tio Plínio "há meio caminho entre dizer"
... "e fazendo"
"... e todas as coisas no meio"
Mas tio Plínio era um otimista
Tio Plínio costumava dizer que o inverno sempre se transforma em primavera.
... mas depois é só esperar e outono, inverno e assim...
não se pode dizer adeus ao nevoeiro, disse tio Plínio.
Que o tio Plínio dizia que a história é como a calcinha, você mesmo tem que mudar, 
ela não muda sozinha....Mas: que imagem ruim
que tio Plínio não queria viver em perpétua espera pelos próximos 
resumos dos episódios anteriores
que tio Plínio era velho demais para morrer jovem
mas tio Plínio era muito jovem para sua idade... 
ou talvez não merecesse a idade que tinha, só isso
que para dizer tudo tio Plínio estava se coçando muito
que era bom então, sabe? Que quando ele pregou, ele pregou ainda pior.
Mas tio Plínio era otimista,
Tio Plínio sempre dizia que o que você procura, talvez, esteja só do outro lado da rua, 
ou sempre dizia
sempre sempre, mesmo assim que você atravessa a rua... do outro lado.
Mas tio Plínio era otimista, tio Plínio sempre dizia que, para o bem ou para o mal, 
sempre se dava bem.Mas eu nunca entendi onde ele colocou depois 
que ele se safouem todo caso, tio Plínio sempre dizia o que pensava, mais: 
tio Plínio dizia tudo o que pensava na verdade, tio Plínio estava sempre calado. 
No entanto, dizer tudo o que você pensa, para mim, é uma coisa bonita exceto quando 
você pensa: "Eu realmente gostaria de coçar minha bunda" que talvez você pense nádegas ... 
mas enfim ....
que por mais que tio Plínio fosse inteligente, tio Plínio era tão inteligente 
que às vezes nem ele era compreendido
muito inteligente
também 
que o tio Plínio disse que nem todos os sinos fazem din don din don din don, não!
Que, por exemplo, de todas as garotas da Campânia ele conhecia tão poucas
sim, não muito poucos, mas enfim...
que em todo caso tio Plínio era um otimista,
mais do que otimista
cara
Novimista...
... diecimista ...
onze ...
oh bem, uma coisa dessas
De qualquer forma


 

 

40 commenti:

  1. Una serie di "perle" acute e geniali, "zio Plinio era troppo giovane per la sua età...o forse solo non si meritava l'età che aveva", è la ciliegina sulla torta.
    Grande Alberto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo gentilissimo, grazie Romualdo.
      e grazie a zio Plinio, naturalmente
      😀

      Elimina
  2. Tio Plínio era um otimista. Poderia ser. Mas isso não o impedia de ver o que estava mal em redor dele. Porque era inteligente e lúcido. Gosto do tio Plínio.
    Uma boa semana com muita saúde.
    Um beijo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. você realmente atingiu o ponto, minha amiga Poetisa, otimismo e realismo não estão em oposição.
      boa semana, um grande abraço

      Elimina
  3. Zio Plinio era sicuramente un estimatore di Antonio Gramsci:
    "Pessimismo dell'intelligenza, ottimismo della volontà"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattissimamente amica Berica, zio Plinio e Gramsci avevano sviluppato una lunga affinità in tutte le serate passate a giocare a carte e a discutere in osteria.
      Due anime affini
      😉

      Elimina
  4. Zio Plinio diceva sempre: la vita è uguale a una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita!
    p.s.
    dopo di te, tra i video è uscito uno con Battiato con una faccia alla zio Plinio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattissimamente, lo zio Plinio ripeteva sempre: "non sai mai che cioccolatinobti capita" lo ripeteva sempre lui che era allergico alla cioccolata...

      Elimina
  5. Zio Plinio era vecchio e giovane, alto e basso, ottimista e con un occhio di riguardo verso il pessimismo.
    Fantastico!!!
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come scrive Tabucchi in "sostiene Pereira": zio Plinio era una congrega di anime.
      Ciao Sari, grazissime

      Elimina
  6. Caspiterina, così mi dispiace di non aver conosciuto zio Plinio. Saremmo andati d'accordissimo... e sì che sono anche campana... Ma non faccio din don... vedi che aveva sempre ragione?
    Grande Alberto e grazie di ciò che abbiamo imparato con te e zio Plinio. 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicuro che vi sareste trovate bene, in effetti
      Grazie Pia e grazie, soprattuttamente a zio Plinio che aveva tanto da insegnare quando non aveva tanto da imparare, ma a volte anche durante

      Elimina
  7. ..."L'ottimismo è il sale della vita!" ...
    ... ma esagerare fa aumentare la pressione ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semola!
      Questa è bellissima:
      "L'ottimismo è il sale della vita e zio Plinio c'aveva l'ipertensione!"
      È proprio zioPlinionesca, bravissimo.
      Te la invidio proprio
      😀😀😀

      Elimina
  8. Hier veel regen en storm de laatste week. Mooi gedicht.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. denk dat hier in plaats daarvan droogte en brandgevaar is.
      wat een vreemde wereld: te veel of niets.
      hallo CarolinCaroline.
      bedankt

      Elimina
  9. Zio Plinio è un grande ma avrei voluto vederlo stamattina con le notizie dall'Ucraina ... sicuramente Zio Plinio avrebbe una risposta anche oggi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La risposta che dava zio Plinio in questi casi è che dobbiamo investire di più nella ricerca di forme di vita intelligenti nell'universo, che qui da noi di intelligenza...

      Elimina
  10. Mi dispiace non sono mai stata ottimista ed oggi che ho raggiunto la vecchiaia, è un aggettivo che proprio non mi appartiene. Preferisco pensare al peggio e poi rasserenarmi se la situazione migliora o è risolvibile.
    Una serena serata.
    Angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela, anche questa è una strategia, in effetti, che se proprio, proprio le cose saranno andate bene, almeno ci siamo presi avanti e siamo stati male lo stesso
      😜

      Elimina
  11. Oh a me Zio Plinio sembra molto saggio 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. zio Plinio in effetti era di una saggezza inarrivabile...
      E talvolta pure un po' incapibile da quanto era saggissimo

      Elimina
  12. Ottimismo cosmico quello di zio Plinio. Grande Alberto...sempre bello leggerti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimismo cosmico come era cosmico zio Plinio
      Grazissime, Est. Troppo buona.

      Elimina
  13. Doveva essere bello e allegro vivere accanto a zio Plinio, mi spiace di non aver mai conosciuto uno come lui. Ciao Alberto, grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto si. Ma c'è uno zio Plinio vicino ad ognuno di noi, a ben guarfare, se non in ognuno di noi, proprio
      😉
      Grazie a te Stefyp

      Elimina
  14. Risposte
    1. che io l'avevo anche proposto per il colle, ma poi hanno preferuto Mattarella. Usato sicuro, hanno detto.
      Vabbè...
      ma lo zio Plinio...

      Elimina
  15. Già che era, non è una bella declina(zio)ne. Forse un'inclina(zio)ne. Per fortuna lascia una nuova (de)genera(zio)ne.. lo zione.. ;)

    RispondiElimina
  16. Che non giocava nemmeno a tennis che:
    zio e zione non fanno doppione
    😬😬😬

    RispondiElimina
  17. Risposte
    1. Con la tua saggezza felina hai proprio colto nel segno

      Elimina
  18. Vorrei anch'io avere un po' di ottimismo alla "zio plinio".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo so, non è mica facile averlo, ci vogliono anni e anni di allenamento mica bruscolini

      Elimina
  19. pure io sono ottimista: intanto questo è il migliore possibile dei mondi.
    poi si vedrà.
    ciao :)

    RispondiElimina
  20. " Zio Plinio non si meritava l'età che aveva...".

    Domanda numero 1 :

    Avere una certa età ( suppongo) era una sorta di ingiustizia? E avere 20 anni , no?

    Domanda N 2 :

    Questa cosa del non meritare l'età che abbiamo, vale anche per noi?

    Domanda di riserva :

    Dimmi : quando avverrà che potremo scegliere l'età che abbiamo????????????????????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come ho detto nel post di presentazione di zio Plinio, zio Plinio era un uomo di una certa età, ma non so quale, per cui una certa età, ma neanche così certa
      😬
      Comunqui l'ingiustizia è (per tutti) avere l'età che abbiamo invece di quella che sentiamo e quindi variabile a seconda del periodo o periodaccio...
      Risposta di riserva alla domanda di riserva: boh!?! Saperlo...

      Elimina
  21. Mi piace tanto sentirti raccontare di zio Plinio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragionissima: zio Plinio era un grande. Un grande cosa non so bene, ma un grande
      Ciao Vera, un vero piacerissimo rileggerti

      Elimina

Ma si, dai,coraggio: lascia pure un tuo commento, una tua idea, un tuo pensiero, sarà mica piu sciocco del mio, no?