sabato 7 novembre 2020

Aima trì

 Non lo Vedi?


 

28 commenti:

  1. Mobile nella sua immobilità :)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Immutebole, immutebolissimo!
    😁
    Ciao MitikoMoz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...anche tu a casa a quest'ora?
      😬😬😬
      Tempo da far fruttare

      Elimina
  3. Poetare spoetizzando.. non da tutti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanta saggezza, Franco (e fa due, alla terza mi devi un caffè ☺) i più avrebbero detto "cazzeggiatore" e invece... 😁
      Sempre troppo buonissimo. Grazie

      Elimina
  4. Un caffettino quanno te pare, con la mascherina e prima delle 18.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che saggio che sei. Che è vero, ma nella fattispecie è solo per scroccarti un caffettino. 😁

      Elimina
  5. Un albero per tutte le stagioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con un po' di ansia per l'inverno se penso alla legna da ardere 😬

      Elimina
  6. Uma árvore a crescer em direção ao sol...
    Uma boa semana com muita saúde.
    Um beijo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. isso mesmo, meu amiga.
      na verdade, na versão colorida, a árvore tem o sol na face.
      um beijo
      Muita saùde para voce tambem

      Elimina
  7. Adoro i 'GIGANTI sIlenziosi' e uno, un Banian, l'ho anche abitato.
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su un fico di quelli giganti? Davvero? Che bello, e dove?

      Elimina
  8. Nascosta sotto un ficus gigante e frondoso a Miami, uno dei ricordi più piacevoli.
    Ciao

    RispondiElimina
  9. La puzza sta nei piedi, nella mente il canto degli ucelli.
    Bellissimo disegno.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
  10. i piedi perchè gli alberi fanno tanta strada, gli uccellini per le orecchie, gli occhi e il cuoricino da riempire


    grazie Fulvio, grazie del contributo

    RispondiElimina
  11. Che bello il tuo albero Alberto, la pipì dei cani è concime per le fronde, il picchio ti tiene pulite le ascelle. Un bel faggio che oggi sembrano rivestiti di pelliccia di volpe, un ruggine dorato che incanta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazissime, poi adoro i faggi.
      Che alberi, che boschi, e che legno
      😁

      Elimina
  12. Gli alberi incutono rispetto non solo per le loro dimensioni o la loro età ma sopratutto, per il loro indiscusso successo evolutivo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per molterrimi motivi, ma gli alberi ci comunicano tantissime cose

      Elimina
  13. Che bel disegno, è opera tua?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, grazissime, è opera mia. Disegno, scrivo, recito e tutto alquanto approssimativamente
      😁

      Elimina
  14. che fortuna, saper fare così tante cose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbè, anche fare meno cose, ma farle bene, non era mica sbagliato, comunqui va bene così.
      Io mi diverto e tanto fa.

      Elimina
  15. "Ahimè, quanto somiglia il tuo costume al mio..." Vabbè,questa no l'ho scritta io, ma un po' albero, voglio dire, un po' sfruttati a volte ci si sente. P.s.:il disegno è grandioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già. Ci vuole la pazienza della sequoia, della metasequoia, trequartisequoia...moltasequoia...
      Insomma, ci vuole tanta pazienza.
      Per vero, tanta pazienza.
      Grazie amico, è senz'altro uno dei meglio riusciti

      Elimina

Ma si, dai,coraggio: lascia pure un tuo commento, una tua idea, un tuo pensiero, sarà mica piu sciocco del mio, no?