mercoledì 27 novembre 2019

Che poi

Che poi, poi

20 commenti:

  1. Siamo in due.
    Amore e odio.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti do un passaggio sulla canna? Offro io.
      Oppure potremmo prendere un tandem
      😀

      Elimina
  2. non ne possiedo una. a dire il vero non ho neppure la patente. quindi sarebbe abbastanza assurdo possederne una. no? (detta così ha pure senso)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che ha un sensissimo, proprio. indi per cui: Complimentoni. Anche perché altrimenti dovresti avere pure un autista e poi dovresti comprargli pure la livrea e pure bella che se no fai la figura del poveraccio e vitto e alloggio e magari dovresti pagargli pure i contributi... No, no! No se fa! No se fa proprio!

      Elimina
  3. Io vado in auto per necessità, in bici perchè mi piace.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi pare giusterrimo: quando ci vuole, ci vuolo.
      Ma appena posso bicicletto a più non posso

      Elimina
  4. io voglio guidare una limousine, per poterla parcheggiare in retromarcia e sul lato sinistro della strada così da mostrare al maschio medio che le donne sanno parcheggiare qualsiasi cosa meglio di loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che se vuoi sfidarmi, per me non c'è problema, ma ti avverto: con me vinci facile! Che, non per vantarmi, ma io sono bravissimo a fare le cose peggio degli altri e non solo delle donne che è facile, anche di svariati altri primati, anche dei secondati e terzati, per dire...

      Elimina
  5. Ti sei ritratto proprio bene.
    Per come sei ( o meglio… per come penso che tu sia…).
    Sera bella.

    RispondiElimina
  6. Grazissime, in effetti assomiglio parecchio a me stesso e anche a quello che scrivo e disegno e sproloquio 😁
    Buonissima serata anche a te

    RispondiElimina
  7. ok, ho capito, devi parcheggiare un autoarticolato con guida a destra, su strada ghiacciata e con nebbia, in retro e sul lato sinistro, in mezzo a due sequoie protette dall'Unesco

    RispondiElimina
  8. dimenticavo, ci fai la vignetta di Natale? tipo Zio Plinio e le renne che hanno perso le corna? Come cambiare la ruota della slitta alle 23.59 del 25 dicembre?
    Asterix contro zio Plinio. Una cosa così. Sobria come sai fare tu. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si può fare, certo. In realtà avrei già pronta la poesiuola di Natale da recitare "tuttiquantiassieme" sotto l'albero, ma visto che manca più di un anno a Natale, un anno e 20 giorni per la precisione, me la sto prendendo comoda. Comunque contaci, contaci eccome.

      Elimina
    2. Non vedo l'ora. Babbo natale portami un orologio. Senti io la poesia vorrei evitarla in piedi sulla sedia un po' perché sono bassa, ma non dirlo a nessuno, un po' perché alle tradizioni ci tengo. Posso? Dai dai dai dimmi di sì. Faccio la brava giuro su Zio Plinio.

      Elimina
  9. Andare a piedi oppure in bici, sicuramente è più salutare.
    Sereno giorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così come andare a cavallo è salutare, indi per cui ti saluto, Cavaliere, ti saluto e ti ringrazio 😁

      Elimina
  10. ....non so andare in bici...quindi accetterei volentieri un passaggio!
    Un saluto e un sorriso,silvia

    RispondiElimina
  11. Ma volentieroni, se vi stringete un po' facciamo questa bicibus.
    Ciao Silvia, grazie della visita e soprattutto del sorriso che ricambio
    😀

    RispondiElimina
  12. io più vado avanti e più apprezzo le camminate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una camminata in buona compagnia sarà un'ottima passeggiata, allora
      😀😀😀

      Elimina

Ma si, dai,coraggio: lascia pure un tuo commento, una tua idea, un tuo pensiero, sarà mica piu sciocco del mio, no?